Educazione terapeutica per la dermatite atopica

Famiglie e adulti consapevoli e informati

Il Prurito: consigli per le mamme


Mamma che Prurito???!!!!!

Il prurito è il sintomo più fastidioso della dermatite atopica, causa del circolo vizioso prurito-grattamento. Quando il bambino ha prurito, ha la necessità di grattarsi, ma più si gratta più le condizioni del suo eczema peggiorano: la cute si arrossa, si possono presentare delle lesioni, oppure le impurità che si trovano sotto le unghie rischiano di infettare la pelle. E’ importante quindi riuscire a limitare il comportamento del grattamento del tuo bambino/a.

Ecco di seguito alcuni suggerimenti:

CONOSCERE LE PROPRIE EMOZIONI

Come ti senti quando il tuo bambino si gratta? Per aiutare il tuo bambino quando ha prurito il primo passo è quello di imparare a conoscere e gestire il tuo stato emotivo. Ti senti spaventata? Hai paura che si faccia delle lesioni? Ti senti arrabbiata perché gli hai appena detto di non grattarsi e lui ti sta ignorando? Prima di comunicare qualsiasi cosa a tuo figlio/a sarà necessario ritrovare la calma al fine di fare una comunicazione convincente e soprattutto efficace.

Perchè è importante comunicare al bambino solo se siete calme e tranquille? I bambini sono molto attenti alla comunicazione non verbale (sguardo, tono della voce, postura) e alla atmosfera emotiva della relazione. Se si rendono conto che vi sentite spaventate, arrabbiate, impotenti,  penseranno: se mamma non è convinta di quello che mi sta dicendo, perchè dovrei farlo?!

INSEGNARE AL BAMBINO A NON GRATTARSI

Limitare il  comportamento del grattamento del tuo bambino significa mettere in atto il cambiamento di un comportamento acquisito. Grattarsi quando ha prurito, può essere diventata una abitudine stabilmente acquisita, che il piccolo mette in atto perchè non riesce e non sa quale altro comportamento attuare, per trovare sollievo dal prurito.

TECNICHE EFFICACI PER RIDURRE IL GRATTAMENTO

  1.  Può essere utile insegnare al tuo bambino/a delle tecniche alternative al grattamento, come ad esempio: massaggiare la pelle, e/o utilizzare l’applicazione di una crema idratante o qualcosa di freddo.
  2. E’ importante comunicare al tuo bambino/a che il comportamento del grattamento aumenta il prurito e l’infiammazione della cute.
  3. E’ molto importante lodarlo/a quando metterà in pratica i suggerimenti che gli avrai insegnato.
  4. Può inoltre essere utile osservare se il grattamento è associato a qualche particolare esperienza emotiva. Il bambino si gratta quando è arrabbiato, annoiato, triste?
  5. Infine è fondamentale distrarre il bambino quando si gratta. Potrai proporre un gioco o un’attivià per lui gratificante e piacevole.
Contatti

Via Galliera, 87 Bologna
Corso Cavour, 155 Cesena

Telefono: 392 7132350

Email: info@aiazzirosalba.it

Richiesta informazioni
Nome:
Email:
Messaggio:
Desidero iscrivermi alla newsletter
×
Trattamento dei dati personali


La informiamo che i Suoi dati non verranno in nessun caso diffusi in rete o ceduti a terzi, fatti salvi eventuali obblighi di legge e necessità tecniche legate all’erogazione del servizio.
Il titolare del trattamento è il legale rappresentante di Tedaldi srl, sig. Tedaldi Roberta. Il trattamento sarà realizzato con l’ausilio di strumenti informatici da parte del Titolare e degli operatori da questo incaricati.
Il trattamento è finalizzato all’erogazione dei servizi richiesti, all'elaborazione di statistiche sull’uso dei servizi stessi e all'invio di informazioni promozionali (ove questo sia stato specificamente autorizzato), sia in formato digitale che cartaceo.
Per quanto concerne i dati che siamo obbligati a conoscere, al fine di adempiere agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, ovvero da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo, il loro mancato conferimento da parte dell’aderente comporterà l’impossibilità di instaurare o proseguire il rapporto, nei limiti in cui tali dati sono necessari all’esecuzione dello stesso. Per quanto riguarda i dati che non siamo obbligati a conoscere, il loro mancato ottenimento sarà da noi valutato di volta in volta, e determinerà le conseguenti decisioni rapportate all’importanza per noi dei dati richiesti e da Voi non conferitici.
In qualsiasi momento sarà possibile richiedere gratuitamente la verifica, la cancellazione, la modifica dei propri dati, o ricevere l’elenco degli incaricati del trattamento, scrivendo una mail a info@tedaldi.it, oppure indirizzando una comunicazione scritta a: Tedaldi srl - Strada Del Mezzo, 29 | San Colombano | 47014 Meldola | FC | Italy.
Oltre a uniformarci a tutti gli obblighi previsti dal D.lgs. 196/2003, garantiamo inoltre la massima attenzione alla protezione dei dati da accessi fraudolenti ed alla cancellazione immediata dalle nostre liste a seguito di una Sua richiesta in tal senso.

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…